L’antichità

Piazza Nicola Amore, anni '60 foto archivio Roccamonfina.net

Piazza Nicola Amore

L’antichità
I resti di una strada basolata di epoca romana e di un ponte coevo sulla direttrice di collegamento fra Roccamonfina e Sessa Aurunca, ossia tra la parte litoranea tirrenica e l’entroterra sono prova irrefutabile di una frequentazione regolare degli abitati già in tale epoca.
La valenza strategica generale dei luoghi, che consentiva una eminente azione di controllo del valico, certamente non era sfuggita agli antichi padri, i quali li abitarono certamente dalla più remota antichità. È, infatti, attestata archeologicamente una forte componente osca che si estrinseca anche nei toponimi. In tal senso è significativo e primario il rinvenimento, nella località Sorgente o Sorgenza, dei resti di un acquedotto romano e di frammenti epi¬grafici in lingua osca e latina. In particolare, uno di tali frammenti, attualmente custodito presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, reca l’iscrizione …]mifineis[… che è in evidente relazione con l’attuale toponimo di Roccamonfina e che consente agevolmente di ipotizzare l’esistenza in loco di un villaggio di una certa consistenza.
Nel corso del IV secolo a.C., inoltre, il posto aveva certo acquisito una valenza tattica notevole, se postazioni fortificate di tipo italico, recinti fortificati in opera poligonale, furono costruiti sul monte Frascara e sui rilievi vicini (vedi scheda dedicata all’Orto della Regina”).
Ulteriori motivi di antichità vanno letti nel maestoso sistema di regimentazione delle acque meteoriche, realizzato con la realizzazione di cunicoli scavati nella roccia e nelle persistenze di stilemi costruttivi di tradizione italica nelle strut¬ture anche di edifici relativamente recenti, come, ad esempio, in quelle di alcune neviere e di alcune murature di sostruzione delle terrazze coltivabili.

fonte. repertorio C.M.M.S.C.

Comments

comments

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi